7 strategie per ridurre il DSO e aumentare il cash flow

Cosa si intende di preciso con DSO?

Il Days Sales Outstanding – comunemente indicato appunto come DSO – è l’indicatore finanziario che evidenzia il numero di giorni impiegati in media da un’azienda per incassare il credito dopo una vendita o, in altre parole, il pagamento di una fattura. L’obiettivo di tutte le aziende e organizzazioni è, chiaramente, quello di avere il più basso DSO possibile e di recuperare rapidamente il pagamento dei crediti (AR). Un alto DSO sta a indicare che l’azienda in questione impiegherà più tempo a riscuotere i pagamenti, con conseguenti problemi di cash flow dovuti al prolungarsi dei tempi tra la vendita e il pagamento ricevuto.

Come viene calcolato il DSO? Utilizzando la seguente formula:

DSO = (crediti AR/fatturato) x giorni di riferimento in quel periodo

Ad esempio, se le vendite in credito netto (vendite che non vengono pagate immediatamente) ammontano a 950.000€ e il tuo saldo AR è di 125.000€ per un anno, avrai bisogno in media di 48 giorni per incassare tutte i crediti dai tuoi clienti. Se i tuoi termini di pagamento sono di 30 giorni, significa che è arrivato il momento di velocizzare gli incassi.

DSO = (125.000€ / 950.000€) × 365 giorni = 48

Un alto DSO ha un enorme impatto sul cash flow e sulle entrate e può ostacolare gli investimenti nella crescita della tua azienda. Ridurre il DSO, anche leggermente, può invece migliorare fortemente lo stato finanziario di una società. Ci sono diverse strategie per ridurre il DSO e migliorare il cash flow di un’organizzazione. Vediamone qualcuna:

 

  1. Fare in modo che sia più facile per il cliente fare business con te

Offrire più metodi di pagamento – come carte di credito e pagamenti automatici o l’opzione online per consentire ai clienti di visualizzare le fatture e gli ordini – consente maggiore flessibilità per il cliente ed incrementa il cash flow per te. Sei in grado di semplificare i metodi di pagamento del tuo cliente?

 

2 .Approvazione dei crediti più rigorosa

Stai effettuando valutazioni di credito per tutti i nuovi clienti? I tuoi termini di credito sono appropriati e seguiti dal tuo ufficio commerciale? Avete una procedura in vigore per aggiornare regolarmente le informazioni sul credito?

 

   3. Fatturazione

Le tue fatture sono precise e vengono inviate in tempo? Le condizioni di pagamento e le date di scadenza sono chiaramente scritte sulle fatture o su qualsiasi altra comunicazione inviata al cliente? Avete indirizzi di posta elettronica dedicati ai pagamenti e verificate gli indirizzi prima degli invii? Fornisci incentivi per pagamenti anticipati? Spedisci in automatico i promemoria dei pagamenti?

 

4.  Strategia di gestione dei crediti

Riesci a seguire costantemente le controversie dei clienti e gli insoluti? Stai monitorando le prestazioni rispetto agli obiettivi? Riesamini regolarmente i vecchi report? Puoi accedere a dei report sulle pratiche aperte? Riesci a comprendere perché i clienti pagano in ritardo (ad esempio, per discrepanze nelle fatture, problemi di prodotto, ecc.)?

 

  1. Recupero Crediti

Hai un tuo iter per il recupero crediti? I tuoi dipendenti dispongono degli strumenti necessari per dare priorità alle telefonate e alla richieste vie mail? Sono adeguatamente preparati? Sono in grado di monitorare in modo efficiente le vendite e il servizio clienti?

 

  1. Incentivi al pagamento

Stai offrendo sconti? Offri incentivi ai clienti per ricevere pagamenti più rapidi? Ad esempio, è possibile offrire uno sconto per pagamenti entro una settimana o dieci giorni quando i termini di pagamento sono a 30. Questo sconto può essere facilmente compensato accelerando il cash flow, risparmiando sugli interessi e ricevendo migliori sconti dai creditori.

 

  1. “Pulizia” della lista clienti

Nessuno vuole abbandonare un cliente, ma sapete quanti clienti sono costantemente incoerenti, non rispondono o ritardano il pagamento delle fatture, nonostante vengano offerti ottimi servizi? La tua azienda ha considerato di allontanare i cattivi clienti dal proprio business plan? Gli aumenti di DSO sono spesso guidati da pochi grandi clienti. Il tuo staff recupero crediti ha lavorato a stretto contatto con questi clienti per analizzarne le problematiche?

 

Il DSO è la metrica più utilizzata dai professionisti del recupero crediti per analizzare il successo dei propri sforzi. Più rapidamente si recupera, meglio sarà la situazione del cash flow … e anche un piccolo miglioramento nel DSO può fare la differenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *