Esker Italia: un’azienda in crescita.

In un comunicato stampa del 22 gennaio 2018 avevamo analizzato alcuni dati relativi al fatturato complessivo di Esker per il 2017, tenendo in considerazione i nostri servizi più importanti: l’automatizzazione dei processi documentali SAAS; l’automatizzazione dei processi documentali di licenza e manutenzione e i prodotti legacy.

In questo frangente avevamo già notato una crescita del +16% rispetto al Q4 (quarto trimestre) dell’anno precedente.

Il 29 aprile di questo anno abbiamo potuto constatare un aumento del fatturato complessivo aziendale con una crescita globale del +14,2% rispetto all’anno precedente.

Questo incremento importante è dovuto al successo nell’acquisizione dei nuovi clienti e grazie ai progressi delle soluzioni cloud-based.

Questo trend di crescita è stato sempre costante nel tempo e gli ultimi dati analizzati relativi al Q3 del 2019 mettono nero su bianco un +21%.

Tabella fatturato Esker 2019

La nostra crescita è in accelerazione.

Nel Q3 2019 il fatturato consolidato di Esker si è attestato a 25,4 milioni di euro, segnando un aumento del 18% rispetto al Q3 2018 a tassi di cambio costanti (21% a tassi di cambio correnti). Nel periodo di riferimento, la società ha beneficiato di un tasso di cambio euro/dollaro favorevole, che in media ha registrato un miglioramento del 6% rispetto allo stesso trimestre del 2018.

Il Q3 2019 evidenzia un’accelerazione della crescita di Esker sia nel segmento delle soluzioni cloud-based sia nell’attività globale della società.

A questo link trovate tutte le informazioni sulla nostra piattaforma CLOUD: https://www.esker.it/tecnologia/piattaforma-cloud/

Molto significativa risulta la crescita registrata nel Q3 dalle attività cloud-based della società, che ha superato il 22% a tassi di cambio costanti (25% a tassi di cambio correnti): il miglior risultato dell’esercizio fino ad oggi.

Le soluzioni cloud-based rappresentano oltre il 90% del nostro business e si confermano il fulcro dello sviluppo della società.

Trainato dall’andamento dinamico del trimestre, anche il fatturato complessivo dell’esercizio ammonta a 75,5 milioni di euro, con un aumento del 16% a tassi di cambio costanti (+19% a tassi di cambio correnti).

Abbiamo rafforzato la struttura finanziaria per crescere ancora di più in futuro.

Al 30 settembre 2019 la liquidità della società si attesta a 24,8 milioni di euro.

Esker dispone delle risorse finanziarie necessarie per perseguire una strategia incentrata sulla crescita organica grazie alla liquidità netta di 19 milioni di euro (15 milioni di euro al 30 giugno 2019) e 140.000 azioni proprie immediatamente disponibili (pari a circa 10,8 milioni di euro al prezzo di chiusura del 14 ottobre 2019).

Confermiamo queste tendenze per la chiusura 2019.

Grazie alla natura ricorrente del nostro modello di business e all’andamento dinamico delle vendite, noi di Esker prevediamo di conseguire un fatturato di oltre 100 milioni di euro nel 2019.

Le valute non dovrebbero registrare oscillazioni significative tali da mettere a rischio le previsioni della società: la soglia dei 100 milioni è simbolica per il successo della strategia di Esker e nel 2020 investiremo risorse ed energie affinché questo trend continui a confermarsi.

Dietro a questi successi aziendali lavorano team di professionisti che ogni giorno apportano conoscenza, innovazione e strategie per sviluppare nuove soluzioni e per fidelizzare sempre di più i clienti già esistenti, potenziando la loro abilità nell’utilizzo dei servizi da noi proposti.

Esker Italia.

Sono molte le novità che coinvolgeranno Esker Italia il prossimo anno: potete seguire i nostri aggiornamenti sia sul nostro canale LinkedIn sia sulla nostra pagina Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *